Prestiti cambializzati a Milano

Prestiti cambializzati a Milano

Abiti a Milano e hai bisogno di liquidità immediata? Nessun problema! Con la diffusione dei prestiti cambializzati in tutta Italia, ottenere un finanziamento è diventato molto semplice.

I prestiti cambializzati, infatti, al contrario di quelli tradizionali emessi dalle classiche banche e dagli istituti di credito, non richiedono particolari garanzie o requisiti. Anzi, potremmo persino affermare che i prestiti con cambiali sono accessibili a chiunque, anche a cattivi pagatori e protestati segnalati al CRIF.

Questo perché si basano, per l’appunto, sull’emissione di cambiali, ovvero dei titoli di credito regolati dalla legislazione italiana nei quali vengono specificati l’importo erogato, la data di emissione e quella di rimborso, il tutto sancito da apposito bollo. Ciò significa che gli istituti finanziari che permettono questa soluzione non hanno bisogno di ulteriori verifiche sull’affidabilità economica del richiedente, dal momento che sono gli stessi titoli cambiari a fare da garanzia al pagamento della somma richiesta.

Sono molte le finanziarie in tutta Italia che offrono questo servizio ai loro clienti, ma in questo articolo ci concentreremo su quelle che operano a Milano e dintorni.

Prestiti cambializzati a Milano: chi li eroga?

Come detto, sono davvero molti gli istituti che erogano prestiti con cambiali nelle città italiane, e Milano non fa chiaramente eccezione. Qui di seguito potrete dunque trovare una lista delle principali finanziarie che mettono a disposizione dei loro clienti questo particolare servizio:

  • Sefa Finanziamenti: la Sefa Finanziamenti è una finanziaria che ha sede a Saronno (provincia di Varese) in Viale Rimembranze n.43, ma che opera in tutta la Lombardia, anche tramite la sua piattaforma web. Sono davvero molti i servizi offerti dall’agenzia, e il prestito cambializzato è sicuramente tra i principali. Sefa Finanziamenti offre infatti la possibilità di accedere ad un prestito con cambiali anche ai cosiddetti cattivi pagatori e protestati, in soluzioni abbastanza flessibili. Ciò che è particolarmente vantaggioso è il fatto che la durata prevista del rimborso delle cambiali erogate viene decisa direttamente dal richiedente, insieme ad uno degli agenti della finanziaria. Chiaramente, essa varia anche da somma a somma, ma in genere va da un minimo di 18 mesi ad un massimo di 72. È inoltre possibile estinguere in anticipo il debito oppure richiederne un altro, anche prima di avere estinto il primo. Sulla loro piattaforma web, infatti, si possono visionare tutti i servizi offerti da Sefa Finanziamenti ed è possibile compilare la richiesta online.
  • Italprest: questa finanziaria opera principalmente tramite la sua piattaforma web, anche a Milano e dintorni. Offre cessioni del quinto, prestiti personali pensati per dipendenti e pensionati, così come prestiti per cattivi pagatori e protestati segnalati al CRIF. Per richiederne uno, basta semplicemente compilare il modulo online o chiamare il numero di telefono per richiedere un appuntamento a domicilio, in modo che uno dei loro consulenti vi dia tutte le informazioni necessarie.
  • Gruppo Money: questo istituto si trova in provincia di Milano, precisamente a San Donato Milanese in via Emilia 22. Propone prestiti personali, cessioni del quinto e finanziamenti per dipendenti, pensionati e persino cattivi pagatori segnalati al CRIF. È particolarmente rinomata nel settore per qualità dei suoi servizi e per il suo team di consulenti che vi seguiranno passo passo nella compilazione della domanda.
  • Edera SRL: vogliamo includere nella lista anche la finanziaria Edera Srl, nonostante non offra tecnicamente dei prestiti cambializzati e la sua sede sia in Piemonte e non a Milano, per quanto ovviamente operi anche in Lombardia. Ciononostante, tra i finanziamenti che mette a disposizione per i suoi clienti, ce ne sono vari che sono accessibili anche a cattivi pagatori e protestati, come la cessione del quinto nel caso in cui si sia dipendenti o pensionati.

Come richiedere un prestito cambializzato?

Una volta individuata la finanziaria presso la quale vorrete rivolgervi, richiedere un prestito cambializzato sarà semplicissimo.

Prima di tutto, sarà bene informarsi sui requisiti di cui bisogna disporre per fare richiesta. Questi possono cambiare da agenzia ad agenzia, ma la particolarità dei prestiti con cambiali è proprio quella di non richiedere molte garanzie, per cui  in genere la documentazione da presentare non sarà molta. In ogni caso, qui di seguito potete trovare un elenco dei documenti solitamente necessari per fare domanda per un prestito cambializzato:

  • una copia del Tfr (Trattamento fine rapporto) se si è lavoratori dipendenti;
  • una copia della Certificazione Unica o del Modello 730 nel caso di lavoratori autonomi o titolari di partita IVA;
  • una copia del cedolino della pensione nel caso di pensionati;
  • eventuale presenza di un garante che attesti, con firma, l’affidabilità economica del richiedente.

Chiaramente, sarà poi l’agenzia presso la quale vi sarete rivolti a fornirvi maggiori indicazioni circa i requisiti e la documentazione da presentare.

Conclusioni

In definitiva, chiunque abiti a Milano non avrà alcun problema qualora desideri fare richiesta per un prestito cambializzato. Sono molte le finanziarie che offrono questo servizio, e pertanto non sarà affatto difficile trovare quella che faccia al caso vostro.

Si tratta senz’altro di una valida alternativa per tutti coloro che non hanno la possibilità di accedere ai tradizionali finanziamenti messi a disposizione dalle banche e dagli istituti di credito, come nel caso dei segnalati al CRIF.

 




Contatto

    Your email will not be published. Name and Email fields are required.