Prestiti cambializzati a Bologna

Prestiti cambializzati a Bologna

A chiunque potrebbe capitare per qualsiasi motivo di avere immediato bisogno di liquidità, e i prestiti con cambiali rappresentano, in questo senso, un’ottima soluzione. Anche perché, a differenza dei prestiti tradizionali offerti da banche e istituti di credito, questa particolare tipologia di prestito è accessibile anche a cattivi pagatori e protestati, che in genere hanno più difficoltà rispetto agli altri quando si tratta di richiedere finanziamenti.

Per chi vive a Bologna o in provincia, può richiedere un prestito con cambiali in diversi istituti e finanziarie. La scelta è davvero ampia ed è bene conoscere le offerte disponibili così che, in caso di necessità, ci si possa rivolgere all’istituto che fa al caso proprio. Infatti, le banche tradizionali non offrono questa particolare tipologia di prestito.

In questo articolo vedremo dunque a chi rivolgersi perché le banche non erogano prestiti con cambiali e come ottenerne uno a Bologna e dintorni.

Le banche offrono prestiti cambializzati?

Si tratta di una domanda molto comune, e la risposta è più complessa del previsto.

Infatti, i prestiti con cambiali non fanno, a dire il vero, parte dei servizi offerti dagli istituti bancari, e non a caso nessuno di essi li pubblicizza. Tuttavia, in via ufficiosa sono molte le banche che ne fanno uso, ma sempre con delle dovute garanzie che dovrete essere pronti ad offrire.

In ogni caso, è necessario recarsi presso una loro filiale e informarsi al meglio, perché gli istituti bancari hanno totale autonomia in merito, i loro servizi possono differenziarsi notevolmente e di conseguenza l’ideale sarebbe verificare in prima persona le condizioni proposte.

La verità, quindi, è che se hai intenzione di ottenere un prestito cambializzato, la cosa migliore sarebbe di rivolgersi a delle finanziarie minori, che in genere non hanno alcun problema ad offrire queste operazioni ai loro clienti, sia tramite piattaforme online che di presenza.

Prestiti con cambiali a Bologna: chi li eroga?

Una delle prime soluzioni quando si tratta di prestiti è quella di sottoscrivere un prestito cambializzato tra privati, soprattutto quando si è cattivi pagatori o protestati segnalati al CRIF e non si ha la possibilità di accedere ai tradizionali finanziamenti offerti da banche e istituti di credito.

Il prestito cambializzato tra privati è, come da nome, una particolare tipologia di prestito che intercorre tra due individui privati tramite l’emissione di titoli cambiari. Ciò significa che la transazione non passa attraverso banche o istituti finanziari, ma semplicemente tra una persona e l’altra.

Chiaramente, questa forma di prestito deve seguire alcune regole ed è sottoposta alla legge. Ad esempio, è naturale che il soggetto che presta il denaro non deve assolutamente eseguire questa operazione regolarmente e non deve essere la sua attività economica: solo le banche e gli istituti di credito autorizzati possono infatti eseguire quest’attività in modo regolare. Inoltre, la somma prestata non può superare i 2.000 euro.

Quando si parla di prestiti tra privati, è sempre meglio redigere una scrittura tra privati, un documento scritto che regoli l’accordo tra le due parti, per evitare qualsivoglia problematica.

È anche possibile usufruire delle piattaforme di social lending.  Basta registrarsi su una delle tante piattaforme web che ne offrono la possibilità. Tra queste, le più popolari sono sicuramente Prestiamoci, Smartika, Estateguru, Peerberry, Mintos e molte altre. Dopo essersi registrati alla piattaforma, basterà procedere con la richiesta di prestito online specificando l’importo desiderato e scegliendo il piano di rimborso che si preferisce. La piattaforma stessa garantisce sull’affidabilità dei propri utenti, e dunque permette lo scambio di prestiti tra privati, cambializzati o meno, in totale sicurezza.

Infine, la via più tradizionale è quella di rivolgersi ad una delle tante finanziarie sul territorio che offrono la possibilità di ottenere un prestito cambializzato. Anche a Bologna ne sono presenti diversi, come la Master Finanziamenti in via Via Donati Creti 10/E o la 4Credit S.r.l. Quest’ultima si trova a Reggio Emilia, ma opera in tutta la regione anche grazie alla sua piattaforma web. In particolare, offre l’erogazione di prestiti con cambiali a dipendenti, pensionati, autonomi e persino a cattivi pagatori. È possibile richiedere un preventivo gratuito e ricevere in poco tempo il proprio prestito.

Conclusioni

Abbiamo visto come siano molti i modi per ottenere un prestito cambializzato, che sia tramite scrittura privata, le piattaforme di social lending oppure attraverso gli istituti finanziari che permettono l’erogazione di un prestito con cambiali presso la città di Bologna.

Si tratta senz’altro di una valida alternativa per tutti coloro che non hanno la possibilità di accedere ai tradizionali finanziamenti messi a disposizione dalle banche e dagli istituti di credito, come nel caso dei segnalati al CRIF.

Per concludere, vi consigliamo sempre vivamente di informarvi presso la vostra finanziaria di riferimento per ottenere tutte le informazioni necessarie e in linea con la vostra situazione economica.




Contatto

    Your email will not be published. Name and Email fields are required.