Broker prestiti cambializzati

Broker e prestiti cambializzati

I prestiti cambializzati sono una particolare tipologia di prestito che prevede l’erogazione della somma richiesta tramite cambiali, ovvero dei titoli di credito marcati da bollo da rimborsare mensilmente. Inoltre, è un tipo di prestito non finalizzato, per il quale non è cioè necessario specificare le ragioni per le quali lo si richiede.

Il prestito con cambiali porta con sé molti vantaggi, che spiegano perché sono sempre di più le persone che si rivolgono a questo tipo di servizio. Infatti, si tratta di un prestito che, a differenza di buona parte dei finanziamenti personali offerti da banche e istituti di credito, è molto rapido (la somma viene erogata nel giro di pochi giorni lavorativi), flessibile (è possibile rinnovare la cambiale posticipando la data di rimborso) e i suoi tassi di interesse sono abbastanza contenuti.

Tutto questo ha fatto sì che molti intermediari finanziari e broker si siano interessati a questo servizio e abbiano iniziato anch’essi ad erogarlo. In questo articolo vedremo quindi quali sono i principali broker che operano in Italia ed erogano prestiti cambializzati.

Broker di prestiti cambializzati

Per broker si intendono degli agenti o delle società che organizzano ed eseguono transazioni finanziarie per conto di terzi. Se ne possono trovare in tutta Italia, e recentemente anche online.

Per ottenere un finanziamento o un prestito presso un broker o intermediario finanziario bisognerà soltanto compilare l’apposito modulo e fornire la documentazione richiesta. Ogni agenzia dovrà infatti valutare la disponibilità economica del richiedente, per non incorrere in rischi evitabili, e per questo chiunque voglia fare richiesta dovrà presentare alcune garanzie.

Tuttavia, nel caso dei prestiti cambializzati, le garanzie da presentare saranno davvero poche. Questo perché uno dei vantaggi di questa formula di finanziamento personale è ritenuta abbasta affidabile e sicuro da non richiedere particolari accertamenti di natura finanziaria. In genere bisognerà provare la propria affidabilità e il proprio reddito presentando una copia del Tfr nel caso di lavoratori dipendenti, del CUD nel caso di autonomi o del cedolino se si è pensionati. In alcuni rari casi si potrebbe richiedere anche la firma di un garante terzo che attesti l’affidabilità economica del richiedente oppure di mettere un proprio bene o immobile come garanzia.

Questo comporta che, solitamente, anche cattivi pagatori e protestati segnalati al CRIF possano fare richiesta per i prestiti cambializzati presso un qualunque broker: è infatti la cambiale stessa, marcata da un bollo e firmata dal richiedente, a fare da garanzia al rimborso del debito.

Broker di prestiti cambializzati online

Come detto, sono moltissime le agenzie che operano sul territorio nazionale, da nord a sud, ed è molto facile entrare in contatto con esse. Basterà recarsi presso le loro sedi per parlare con uno dei consulenti e compilare il modulo di richiesta.

Molte di queste hanno inoltre iniziato in tempi recenti ad operare anche online, rendendo decisamente più snello e rapido l’iter che porta all’erogazione della somma richiesta.

Sarebbe impossibile elencare tutti i broker che operano in Italia. Pertanto, vi forniamo qui di seguito le informazioni su alcune dei principali agenzie di broker che ne offrono l’erogazione online, in modo che chiunque possa fare richiesta indipendentemente da dove si trovi:

  • Cb finanziamenti Srl Italcredi Spa: tratta prestiti cambializzati fino a 50.000 euro, con rimborso entro massimo 120 mesi e fino a 70 anni per tutti. La loro sede fisica è a Verona, ma in ogni caso operano in tutta Italia tramite la loro piattaforma web;
  • King Prestiti: questa finanziaria ha la sua sede fisica a Palermo, ma è possibile comunque usufruire dei suoi servizi tramite il suo sito web in modo rapido, veloce, e senza bisogno di spostarsi. Propone dei finanziamenti via internet in tutta Italia in modo semplice e veloce. Le tempistiche per l’accettazione della pratica si aggirano infatti tra i 10 ed i 15 giorni, con somme che vanno tra i 2.500 ai 31.000 euro da rimborsare in rate costanti in un arco di tempo che va dai 12 ai 120 mesi.
  • 4Credit Srl: si tratta anche in questo caso di una società finanziaria che offre l’erogazione di prestiti con cambiali in tutta Italia grazie alla sua piattaforma web a dipendenti, pensionati, autonomi e persino a cattivi pagatori. È possibile richiedere un preventivo gratuito e ricevere in poco tempo il proprio prestito;
  • Sefa Finanziamenti: sono davvero molti i servizi offerti dall’agenzia, e il prestito cambializzato è sicuramente tra i principali. Ciò che è particolarmente vantaggioso, è il fatto che la durata prevista del rimborso delle cambiali erogate viene decisa direttamente dal richiedente, insieme ad uno degli agenti della finanziaria. Chiaramente, essa varia anche da somma a somma, ma in genere va da un minimo di 18 mesi ad un massimo di 72. È inoltre possibile estinguere in anticipo il debito oppure richiederne un altro, anche prima di avere estinto il primo. Sulla loro piattaforma web, infatti, si possono visionare tutti i servizi offerti ed è possibile compilare la richiesta online.

Conclusioni

Per concludere, non c’è dubbio che le cambiali rappresentino un’alternativa affidabile e solida ai tradizionali prestiti che è possibile richiedere in banca. Sono ormai molti i broker e le agenzie di intermediazione finanziaria che operano sul territorio e tramite le loro piattaforme web, andando incontro anche alle esigenze di cattivi pagatori e protestati.

La scelta migliore da fare, per chiunque desideri richiedere un prestito cambializzato, è sempre quella di informarsi al meglio sui servizi offerti da ciascun broker, online e non, in modo da confrontare diversi preventivi e optare per la soluzione più adatta al proprio caso.

 

 

 




Contatto

    Your email will not be published. Name and Email fields are required.